Contenuto Principale

.

SIAMO TUTTI VISIONARI?

Avv ANNA CAMILLI, mi ha estorto 300 euro. Ma gli “avvocati viterbesi” hanno pensato che fossi una VISIONARIA. Oggi  parecchi ex clienti della Camilli l’hanno denunciata alla guardia di finanza e all’Ordine degli avvocati. Siamo TUTTI VISIONARI? Ed i miei 300 euro sono niente in confronto a centinaia e migliaia di euro. Fatture con oltre 8.000 euro solo per "studiare" una pratica, senza mandato...






























riceviamo e pubblichiamo:

FATTURE FALSE
PER PRESTAZIONI LEGALI E PARCELLE INESISTENTI

L' avv. Anna Camilli del Foro di Viterbo, mette in ginocchio
le aziende del viterbese.

INTERVIENE LO SPORTELLO: ANTIUSURA,
ANTIFRODE, ANTIRICICLAGGIO -

Gaetano Cici, con un esposto e una denuncia ha chiesto al presidente del Tribunale il sequestro degli atti del pignoramento e l'immediato sblocco dei conti correnti.

Esposto di Dominio Pubblico

Dagli allegati a,b,c,d,e,f,g, emerge una situazione gravissima che rileva gravi comportamenti e ipotesi di reati pesanti, dell’avvocato Anna Camilli del Foro di Viterbo.

Gaetano CICI:
Mi avevano informato che, l’avv. Anna Camilli di Viterbo si stava occupando delle persone sovra indebitate e che stava presentando in Tribunale le domande di volontaria giurisdizione per accedere ai benefici della legge 3/2012.
Mi recai presso il suo studio per organizzare un incontro con le persone sovra indebitate da me assistite.

Dal mese di settembre 2015 in poi, avevo accompagnato un fiume di persone presso il suo studio, circa 30 persone, per presentare un istanza indirizzata al Presidente del Tribunale di Viterbo per la composizione di un organismo della crisi professionista ai sensi dell’articolo 15 comma 9 legge 3/2012. Tutte le persone accompagnate dal sottoscritto, hanno presentato la domanda e versato “IN MIA PRESENZA” un fondo spese di 400 euro cadauno, incluso il contributo unificato di euro 125,00 – L’avv. Anna Camilli, in pochi giorni aveva incassato fior di quattrini, ma da una verifica fatta dopo 5 mesi, ci siamo accorti che la maggior parte delle pratiche non erano state MAI PRESENTATE IN TRIBUNALE.
Da una mia successiva verifica approfondita, ho potuto constatare che, negli uffici della Volontaria Giurisdizione del Tribunale di Viterbo, ben 18 domande non erano state presentate.

Scoperto lo scandalo, avevo contattato l’avv. Anna Camilli, al telefono e mi disse che non dovevo investigare su di Lei e che mi dovevo fare i c---i miei, e poi tante, tante, tante parolacce. Non potete capire quante PAROLACCE!!! CHE SCHIFO!!!!!

Scoperto lo SCANDALO, abbiamo abbandonato lo studio dell’avv. Anna Camilli.

Alcuni miei assistiti, avevano nominato l’avv. Anna Camilli per essere assistiti in alcune cause civili. Nel momento in cui hanno revocato il mandato, alcune persone sono state invitate a pagare PARCELLE SALATISSIME NON DOVUTE, per consulenza e assistenza legale su cause civili mai iniziate.
I miei assistiti si sono opposti alle MINACCE dell’avv. Anna Camilli, ma dopo qualche giorno si son visti arrivare a casa, con raccomandate a mezzo poste, FATTURE PER PRESTAZIONI LEGALI E PARCELLE INESITENTI per importi di € 5000mila, € 6000mila, € 7000mila, € 30000mila …

In questi giorni, l’avv. Anna Camilli ha PIGNORATO TUTTI I CONTI CORRENTI di due aziende, (padre e figlio), per una cifra di oltre 5000,00 EURO. La vittima, aveva già pagato tutto all’avv. Camilli, 2000,00 euro per fortuna con assegni, una cifra più che esaustiva per una sola udienza, ovvero, opposizione ad un decreto ingiuntivo fatto con i piedi! “
L’avv. Anna Camilli aveva emesso due FATTURE FALSE PER ASSISTENZA LEGALE INESISTENTE con l’unico scopo di rubare altri soldi alle vittime!
Le aziende hanno accusato un colpo durissimo!!
Il Blocco dei conti correnti ha messo in crisi le due aziende!

In Tribunale non si parla d’altro, non si sa, quante sono realmente le vittime, ma purtroppo, nessuno è intervenuto !!!

lo sportello ha chiesto interventi mirati al fine di interrompere le continuazioni .

VITERBO 04/10/2017


---------------------------------------


Il sindaco di Viterbo Arena, presenta la sua giunta

(clikka sulla foto per vedere il video)





















------------------------------------


Assolta la collega giornalista Wanda Cherubini



Altra grande vittoria del famoso penalista, avvocato Franco Taurchini. Questa mattina si è tenuta davanti al Gup del.tribunale di Viterbo, la difesa della giornalista Wanda Cherubini, accusata di diffamazione nei confronti di un ex assessore di Vitorchiano per aver pubblicato un comunicato stampa degli ex consiglieri comunali di minoranza.

La grande professionalità, la preparazione e l'intuito dell'avvocato Taurchini hanno, ancora una volta,convinto il Gup che nulla poteva essere addebitato alla Cherubini. Soddisfazione è stata espressa dalla giornalista Cherubini e dal suo difensore Taurchini, che ha dichiarato: "Giustizia è stata fatta. Sono soddisfatto Aspetto ora le motivazioni della sentenza per rilasciare ulteriori dichiarazioni in merito".



-------------------------------------------



Nutrizione e fibromialgia, conferenza organizzata dall'associazione Libellula Libera. Ai nostri microfoni il presidente dell'associazione Francesco Piccerillo, Moreno Busti medico di base, Walter Tosches psicologo e Giuliano Pezzanera, medico esperto in nutrizione

(clikka sulla foto per vedere il video)





















----------------------------------


150 CUORI PULSANTI PER CATERINA DI FILIPPO

150 cuori pulsanti, 150 emozioni, 150 leoni e leonesse, 150 paure, 150 amori, 150 baci ed infiniti applausi, 150 pensieri per Caterina... 150 allievi della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata da Caterina Di Filippo, impegnati tutti insieme per uno spettacolo di fine anno, che non è il solito saggio, no, è uno spettacolo vero e proprio con artisti a 360 gradi, proprio così come li voleva Caterina. Artisti che sul palco sapessero ballare, ma anche cantare, interpretare, recitare, insomma veri artisti. E così lo spettacolo di fine anno non lo possiamo chiamare saggio di fine corso, ma spettacolo con la "S" maiuscola. Quest'anno poi lo spettacolo e stato doppio, una serata al teatro Caffeina con "Rispettiamo" e Gocce di Musical: "Ai Lov iu" e "Un Genio in Famiglia", con la regia di Marco Savatteri, Gabriel Glorioso e Laura Leo" della Casa del Musical, e lo spettacolo "Un Mondo  a Colori" al Palazzetto dello Sport, con tutti gli allievi della scuola di danza. Naturalmente con il tutto esaurito per entrambe le performances. Infiniti applausi per i ragazzi, così come sarebbe piaciuto a Caterina Di Filippo fondatrice della scuola. La scuola offre preparazione che spazia dal Jazz Hip Hop, Funky Jazz, Moderno, Contemporaneo al Classico. I ragazzi si sono esibiti Sabato 2 e Sabato 16 Giugno. Noi di Viterbotv e lacitta abbiamo seguito entrambe le serate e proponiamo alcuni brevi video, chicche degli spettacoli, corredati da foto delle numerose coreografie, così solo per dare un'idea del lavoro che 150 ragazzi sono riusciti a mettere in scena, guidati da Marco Savatteri, Gabriel Glorioso e Laura Leo per il Musical, e Carmine Caruso e Matteo Pastore, Stefano Cavalloro, Roberto Procaccini, Fabrizio Laurentace, Maria Giulia Quaranta, Marta Salerno, Sharon Nasoni, Samantha Balletti e Rachel per la danza, ma invitiamo tutti i nostri lettori alla replica dello spettacoo di Musical il prossimo autunno al Teatro Unione, e tutti i ragazzi che intendono intraprendere a carriera nello spettacolo, ad iscriversi a Settembre alla Scuola di Danza della scuola.

Lo spettacolo di beneficenza a favore dell'Associazione A.M.A.N. per il miglioramento e cura dei malati neoplastici, ha visto la presenza della presidente Aman, dottoressa Maria Neve che ha illustrato come fino ad oggi l'Associazione abbia potuto beneficiare del contributo della scuola di danza per attivare i vari progetti in atto.


VIDEO 1 (cikka per vedere il video)
Un mondo a colori - Gran finale dello spettacolo di fine corso della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata da Caterina Di Filippo

VIDEO 2 (clikka per vedere il video)
Spettacolo di fine corso della scuola Nuovo Centro Danza In favore dell’Associazione A.M.A.N. Per il miglioramento dell’assistenza e cura dei malati neoplastici. Presenta Laura Leo, interviene la dottoressa Maria Neve presidente di Aman

VIDEO 3 (clikka per vedere il video)
Piccole chicche dallo spettacolo di fine anno della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata a Viterbo da Caterina Di Filippo. 1


VIDEO  4 (clikka per vedere il video)
Piccole chicche dallo spettacolo di fine anno della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata a Viterbo da Caterina Di Filippo. 2

Video 5 (clikka per vedere il video)

VIDEO 6 (clikka per vedere il video)
Piccole chicche dallo spettacolo di fine anno della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata a Viterbo da Caterina Di Filippi. 4


VIDEO 7 (clikka per vedere il video)
Un bacio per Caterina - Piccole chicche dallo spettacolo di fine anno della scuola Nuovo Centro Danza e Fitness fondata a Viterbo da Caterina Di Filippi. 5










Viterbo 5 giugno 2018. Cerimonia per il 204° anniversario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri, nella sede del Comando provinciale di Viterbo, tra orgoglio e importanti numeri.
Alla presenza delle massime autorità di Viterbo e provincia, il colonnello Giuseppe Palma, comandante provinciale di Viterbo dei Carabinieri, nel suo discorso ha riassunto l’attività svolta nel corso dell’ultimo anno.
Durante la cerimonia sono state consegnate le ricompense ai Carabinieri che si sono particolarmente distinti nello svolgimento dei compiti.





















--------------------------

GIANCARLO “nulla saccio” GABBIANELLI, al PROCESSO CEV, prima rinuncia alla prescrizione, poi l’accetta. CHIARO SEGNALE: o non è innocente e si è messo paura, oppure è innocente, ma non nutre alcuna FIDUCIA NEI GIUDICI VITERBESI. Come biasimarlo?


-------------------


Infiniti applausi per lo spettacolo di fine corso 2018 “Rispettiamo” “ailoviu’” e “Un Genio in Famiglia" diretto da Laura Leo, Marco Savatteri e Gabriel Glorioso. Noi di viterbotv.it vi consigliamo di andare a vedere la replica della spettacolo che si terrà nel mese di Dicembre

(clikka sulla foto pr vedere il video)
















-------------------------------

Inno dell’AGOP con Sofia Biordi e Laura Leo al policlinico Gemelli a Roma in occasione della giornata nazionale del sollievo

(clikka sulla foto per vedere il video)






























----------------------------------

SPECIALE ELEZIONI 2018


































Arena con le candidate della Lega




















Tajani: “Giovanni Arena merita di essere il sindaco di Viterbo!”

(clikka sulla foto per vedere il video)























Arena: “Forza ragazzi! La vittoria è alla nostra portata!”

(clikka sulla foto per vedere il video)



















Tajani: “Giovanni Arena merita di essere il sindaco di Viterbo!”

(clikka sulla foto per vedere il video)



















Viterbo inaugurazione sede Forza Italia. Arena, Tajani, Marini e Bacocco

(clikka sulla foto per vedere il video)

















Luisa Ciambella candidata sindaco al Comune di Viterbo e la lista che la sostiene Orizzonte comune

(clikka sulla foto per vedere il video)



















Giovanni Arena candidato sindaco di Viterbo

(clikka sulla foto per vedere il video)





















Francesco Serra candidato sindaco di Viterbo

(clikka sulla foto per vedere il video)


























Avvocato Silvia Corbellini, candidata per la Lega con Arena sindaco

(clikka sulla foto per vedere il video)




















----------------------------


Conferenza del criminologo Marco Strano:
"Alla radice della violenza di specie"
analisi, prevenzione e contrasto dei crimini ai danni degli animali





















Sabato 21 aprile 2018 il criminologo Marco Strano, presidente del C.S.L.S.G. (Centro Studi per la Legalità la Sicurezza e la Giustizia), ha tenuto una interessante conferenza dal tema "Alla radice della violenza di specie".

Alla radice della violenza della specie umana nei confronti delle altre specie del pianeta c'è la prepotenza e la prevaricazione.

Il maltrattamento nei confronti degli animali rappresenta, inoltre, spesso il seme della violenza anche nei confronti degli stessi esseri umani.

La conferenza del dr. Strano, ha voluto proporre un innovativo progetto per realizzare nuove e più efficaci strategie di contrasto ai crimini nei confronti degli animali.

Ha introdotto i lavori il senatore Umberto Fusco.

Marco Strano, Psicologo e Criminologo è considerato uno dei maggiori esperti del mondo di Psicologia investigativa e criminal profiling.

Ha cominciato la sua attività professionale di investigatore nel 1980 come Ufficiale dei Carabinieri (Divisione Unità Speciali), comandando un nucleo speciale di sicurezza, investigazione e vigilanza presso un Supercarcere in Calabria ma partecipando anche a numerose operazioni di contrasto alla criminalità organizzata.

Poi, dopo alcuni anni, è transitato nei Servizi di Intelligence e Sicurezza della Presidenza del Consiglio dove ha operato per 7 anni nel Nucleo Operativo Speciale dell’Ufficio dell’Alto Commissario Antimafia di Palermo occupandosi di operazioni di intelligence tattica, e poi al suo scioglimento, nel 1991, per altri 10 anni come Agente Operativo in Italia e all’estero in una speciale unità di contrasto del SISDE alla criminalità organizzata, maturando una grande esperienza sul campo nell’attività operativa “di strada” in aree urbane e in aree di campagna.

Parallelamente all’attività operativa istituzionale, Marco Strano ha approfondito studi di Sociologia dell’Organizzazione, di Psicologia e di Criminologia effettuando alcune pubblicazioni scientifiche pionieristiche.

Nel 2001 è transitato a domanda nella Polizia di Stato (come Direttore Tecnico Psicologo) dove ha svolto un periodo di quattro anni nella Polizia delle Comunicazioni come Dirigente dell’U.A.C.I. (Unità di Analisi dei Crimini Informatici) occupandosi di attività investigativa e di analisi psico-criminologica nel contrasto al cybercrime (con particolare interesse verso la lotta alle organizzazioni di pedofili) e contemporaneamente fornendo assistenza psicologica specialistica al personale esposto per ragioni investigative alla visione di materiale pedopornografico.

Dal 2005 presta servizio come Direttore Tecnico Capo (Psicologo) – l’equilavente militare di Tenente Colonnello, presso il comparto sanitario della Polizia di Stato, con compiti di Psicologia applicata all’investigazione (Tecniche psicologiche di interrogatorio, autopsia psicologica e profiling) e in generale all’attività di polizia.

Ricopre inoltre la carica di Dirigente Nazionale di un Sindacato di Polizia nel cui ambito sta svolgendo studi sulla Psicologia degli operatori di polizia in situazioni di combattimento a fuoco concorrendo alla formazione specialistica anche di altre forze armate.

È il Presidente del Centro Studi per la Legalità la Sicurezza e la Giustizia (www.criminologia.org) che assiste gratuitamente vittime di stalking e di altri reati ad alto impatto psicologico ed è il Direttore Scientifico della prestigiosa Associazione internazionale di criminologi ed esperti forensi I.F.C.T. (International Forensics Consulting Team) di Bellinzona – Suisse.

In passato ha collaborato con l’Unità di Scienze comportamentali (Behavioral Science Unit) dell’Accademia FBI di Quantico per un progetto di ricerca sull’intuitive policing (intuizione nell’attività di polizia) con il patrocinio dell’American Psychological Association.

E’ autore di numerosi libri su tematiche criminologico-investigative: Evoluzione Mafiosa e tecnologie criminali (edizioni Giuffrè, 1995); Nuove frontiere della criminalità (edizioni Giuffré, 1997); Computer crime (edizioni Apogeo, 2000); Cyberterrorismo (edizioni Yackson, 1999); Manuale di Criminologia Clinica (edizioni Marcello Rossini, 2000); Sicurezza e Privacy in azienda, (edizioni Apogeo, 2002); Manuale di Criminologia (edizioni SEE, 2003); Chi è unabomber, (edizioni Aliberti 2007) e di più di 100 articoli scientifici in materie psicologiche e criminologiche.



----------------------------



SCANDALO AL TRIBUNALE DI VITERBO


GIUDICE LUCCHESI USA LA VIOLENZA APPROFITTANDO DELLA SUA POSIZIONE E DELLA MIA CONDIZIONE DI MALATA ONCOLOGICA TERMINALE SOTTO GLI EFFETTI DI UNA CHEMIO DEVASTANTE, PER NON FAR PARLARE IL MIO TESTIMONE E NON FA PARLARE ME IMPUTATO PER FAVORIRE I MELACRINIS


Dalle 15 alle 19 ero in redazione con il collega Galeotti, mio testimone, con pubblicazione su GOOGLE documentale a quell'ora, ma il giudice LUCCHESI non permette con la violenza al mio avvocato di potergli fare la domanda e manda via il mio testimone! Mi condanna per un fatto riferito solo dalla MELACRINIS E SUO MARITO dicendo che sia avvenuto alle 15.30 e senza alcun referto di pronto soccorso! COME POSSO FARE A DIFENDERMI? I presenti in aula possono testimoniare l'accaduto! Il GIUDICE LUCHESI ha usato violenza approfittando della sua posizione invece di appurare la verità ASCOLTANDO IL TESTIMONE E L'IMPUTATO CHE AVEVA CHIESTO DICHIARAZIONI SPONTANEE, MA APPENA PRESO LA PAROLA, IL GIUDICE HA DETTO CHE MI STAVO DILINGANDO E MI HA INTERROTTO, DETTANDO LEI STESSA AL CANCELLIERE CIO' CHE SECONDO LEI AVREI DOVUTO DIRE, DAVANTI AI TESTIMONI IN AULA CHE SARANNO CHIAMATI DAVANTI AD ALTRO TRIBUNALE PER GARANTIRE QUANTO DA ME AFFERMATO!


--------------------------

COMINCIO LO SCIOPERO DELLA FAME E MI LASCIO MORIRE IN ATTESA CHE LA CANCELLERIA DEL GIUDICE AUTIZI, DOPO OLTRE UN ANNO, fingendo di non aver ricevuto gli atti, tiene congelato l'APPELLO PER FAVORIRE i MELACRINIS, permettendogli di farmi pignorare casa senza darmi la possibilità di chiederne la sospensione con l'APPELLO, che non fanno partire da Viterbo gestendo la Giustizia come fosse cosa loro. Il giorno dopo questa dichiarazione l'Appello è finalmente partito da Viterbo.

--------------------------

OGGI MI È ARRIVATO UN RINVIO A GIUDIZIO IN QUALITÀ DI DIRETTORE RESPONSABILE DEL GIORNALE VITERBOTV.it.  NUOVO PROCESSO MELACRINIS. MA COME, NON MI AVEVANO SEQUESTRATO GLI ARTICOLI PERCHÉ IO NON SAREI GIORNALISTA (iscritta all'Ordine dei giornalisti dal 2001) E VITERBOTV NON SAREBBE UN GIORNALE (iscritto nello stesso Tribunale registro stampa N. 01/08) 
I GIUDICI VITERBESI IMBROGLIANO E FALSIFICANO LA VERITA' (giornale iscritto nello stesso Tribunale) E RIGIRANO LA FRITTATA A SECONDA DI COME GLI FA COMODO PER FAVORIRE I MELACRINIS. Per lo stesso giudice Autizi, una volta sono giornalista, una volta no, una volta il mio sarebbe un giornale regolarmente iscritto, una volta invece no, a seconda di come fa comodo per favorire i Melacrinis.



--------------------























-----------------------

Viterbo 13 luglio 2017. Convenzione quadro, tra il Tribunale di Viterbo e l'Università della Tuscia, per l'attivazione tirocini di formazione e orientamento, per agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e realizzare momenti d'alternanza tra studio e lavoro nell'ambito dei processi formativi.
Intervengono: il rettore dell'Università della Tuscia: Alessandro Ruggieri; la presidente del Tribunale di Viterbo, Maria Rosaria Covelli e il giudice Mauro Ianigro.
Ripresa con iPhone6 di Mauro Galeotti per il quotidiano www.lacitta.eu













GRAVISSIMO ABUSO DEI GIUDICI CIALONI, MATTEI E AUTIZI solo PER ACCONTENTARE GLI AVVOCATI MELACRINIS

Oscurano e sequestrano articoli del mio giornale, perché racconto la verità sul caso Melacrinis. Unica scusa che hanno, non sarebbe la prova che ciò che scrivo non corrisponda a verità, (e ciò non darebbe comunque diritto al sequestro), ma che il mio giornale non sarebbe iscritto al ROC. Viterbotv.it non ha obbligo di iscrizione poiché la testata non supera i 100.000 euro annui di ricavo, (e neanche 1 euro), non ha sovvenzioni pubbliche e non ne ha fatto richiesta.

AGCOM:


I soggetti tenuti all'iscrizione al Registro (ai sensi dell'art. 2 della delibera 666/08/CONS)

  • Con riferimento ai periodici on line, si evidenzia che, alla luce di quanto disposto dall'art. 3-bis, comma 1, del d.lgs. 63/2012 come convertito dalla sopra indicata legge n. 103/2012, sono obbligati all'iscrizione al Registro esclusivamente le imprese che editano testate periodiche realizzate unicamente su supporto informatico e diffuse per via telematica che:
  1. conseguano ricavi annui da attività editoriale superiori o pari a 100.000 euro (ricavi derivanti da abbonamenti e vendita in qualsiasi forma, ivi compresa l'offerta di singoli contenuti a pagamento, da pubblicità, sponsorizzazioni, da contratti e convenzioni con soggetti pubblici e privati) ovvero
  2. abbiano fatto domanda di provvidenze, contributi o agevolazioni pubbliche.




-------------------

IL MIO LAVORO TERMINA QUI


clikka sulla foto per l'articolo




















----------------------


Festa del santissimo Salvatore, il programma dei festeggiamenti 2017

clikka sulla foto per vedere il video:















------------------------

Reportage di Viterbotv.it ad Amatrice con Francesca Nardi e Claudia Mozzetti dell'Associazione Donne di Amatrice e dintorni

Clikka sulla foto per vedere il video:






















-------------------------

Articolo 21 -
Il giudice Autizi dovrebbe imparare dal giudice Mattei

(clikka sulla foto per leggere l'articolo del collega Marco Fumarola)
























------------------------


Tutti gli articoli sul profilo fb Patrizia Patty Coppa (viterbotv.it)

Continuate a raccontarmi le vostre esperienze di ingiustizia, sarò la vostra cassa di risonanza. Non credo che riusciranno a tapparmi la bocca ancora con abusi, prepotenze, sparizioni di prove dai fascicoli, frasi tagliate ad arte ecc. Chiedo AIUTO ai GIUDICI che non mi abbandonino perché mi rivolgo a loro per avere Giustizia per me ma soprattutto per tutti voi.


QUERELE TEMERARIE = strumento di intimidazione nei confronti delle giornaliste e dei giornalisti che cercano di svolgere al meglio il proprio lavoro di informare correttamente i cittadini su quello che succede intorno a loro


COME DIFENDERSI NEI CASI DI PATROCINIO O CONSULENZA INFEDELE


.


Satura quidem
tota nostra est


La nuova rubrica di viterbotv

La Sa
Tira Tira

RACCOLTA - SATIRA
(clikka per vedere l'archivio degli articoli precedenti)






















Avvocato Giulia Bongiorno, non è nessuno a confronto
dell'Avvocato Anna Camilli di Sipicciano, Foro di Viterbo

UN'ORA di consulenza legale costa 800 EURO. HA FATTO ASSOLVERE ANDREOTTI E DIVORZIARE FINI,

HA DIFESO TOTTI E LA HUNZIKER, MOGGI E CRAGNOTTI. E PERUGIA LE HA DATO NUOVA FAMA,

ma di fronte ad ANNA CAMILLI , che di euro ne prende 8.000 per fare la stessa cosa, sparisce nel nulla.





















---------------------------

Pm Paola Conti da accusatrice ad indagata... ma viene premiata dalla sua stessa Procura...
come chiedere all'oste se il vino è buono. La Conti sarebbe incompatibile nel Processo Cuneo,
poiché quest'ultimo, a Viterbo imputato, l'ha querelata alla Procura di Perugia dove è parte
offesa. Accanto a lei in aula il suo storico cavaliere angelo azzurro, il collega pm Franco Pacifici,
pronto a difenderla a nome del procuratore capo Paolo Auriemma, che la ringrazia pure per
il lavoro svolto. Ci mancava solo il premio! Come al solito la Casta fa quadrato attorno al
denunciato compagno di merende di turno! A scavare bene siamo certi di trovare tanto altro,
anzi, noi di Viterbotv lo abbiamo già trovato e riteniamo che questo Processo avrà tanti
colpi di scena.

























in foto la pm Paola Conti con il premio della Procura di Viterbo






L'avvocato Remigio Sicilia si è attaccato al ROC

Dopo averci provato con la giornalista Patrizia Coppa, senza andare a segno, stavolta si è dovuto attaccare al ROC. E' accaduto che Sicilia difensore dei Melacrinis, aveva chiesto ed ottenuto il sequestro di alcuni articoli su viterbotv che riguardavano le vicende degli avvocati Melacrinis. Il difensore della Coppa aveva chiesto il dissequestro in base ad una sentenza di Cassazione (n 31022 del 29/01/15) che sancisce inequivocabilmente l'impossibilità di sequestrare gli articoli di un giornale, ma il giudice lo aveva rigettato, così il legale della Coppa era ricorso in Appello al Riesame. Sicilia, dichiarando che viterbotv non sarebbe una testata giornalstica, oltre che offendere l'immagine della giornalista Coppa, iscritta all'Ordine dei giornalisti dal 2001 e responsabile di una testata giornalistica regolarmente registrata al Tribunale di Viterbo, n. 01/08, ha chiesto la conferma del sequestro, ma non perché abbia potuto in alcun modo dimostrare la diffamazione degli articoli, cosa che andrebbe in ogni caso stabilita con una sentenza e non autorizzerebbe il sequestro, ma si è attaccato al Roc, ossia ha ritenuto che la Coppa non fosse giornalista e che la sua testata non fosse un giornale a tutti gli effetti ma un semplice blog, poiché, dice lui, non c'è editore e non ci sarebbe l'iscrizione al Roc.  Ebbene, dalla regolare registrazione in Tribunale risulta che l'editore sia proprio la Coppa, e l'iscrizione al Roc (art.3-bis comma 1 del d. lgs. 63/2012 convertito dalla Legge 103/2012) non è obbligatoria per giornale che non superino i 100.000 euro di ricavo e non abbiano fatto domanda per ottenere agevolazioni e contributi statali e che non abbiano una regolare periodicità, come per l'appunto risulta essere per viterbotv. un altro grosso buco nell'acqua per le temerarie querele dei Melacrinis difesi da Sicilia contro un giornalista che svolge il proprio lavoro, al solo scopo di metterle un bavaglio per non far uscire la verità sul caso Melacrinis.


-----------------------------

Il frullo della toga - Laura Leo presenta la docu-fiction "Donna da Tribunale"





Clikka per vedere il video


--------------------------


LA SATIRA E' UN DIRITTO SOGGETTIVO TUTELATO DALL'ART. 21 DELLA COSTITUZIONE

Ha la funzione di esercitare, con l'ironia e il sarcasmo, un controllo nei confronti dei poteri di qualunque natura (Cassazione Sezione Terza Civile n. 23314 dell'8 novembre 2007, Pres. Nicastro, Rel. Durante).

------------------------

SPECIALE CASO MELACRINIS:


Avv Melacrinis: denunciata per appropriazione indebita


Non leggono la mia denuncia, l'archiviano e poi mi condannano senza prove. Prima puntata

Il pm non legge le memorie difensive, né ascolta l'arringa della difesa, ma formula l'accusa chiedendo il massimo possibile - Seconda puntata

Si ascolta solo un testimone dell'accusa (marito della querelante) come all'Inquisizione - Terza puntata



L'avvocato fa l'istanza per il gratuito patrocinio del cliente e poi gli presenta la parcella

Rinvio a giudizio azzardato, il giudice lo nota in sentenza assolve l'imputato e denuncia

La "realtà" del pm D'Arma smentita dal giudice in sentenza



Le mie Memorie difensive saranno svantaggiose per altri. Perché non presentarle?

... e poi dicono che non metto gli avvocati in condizione di difendermi!

L'avv Delfino spiega di non essere iscritta alle liste del gratuito patrocinio

L'avv Delfino dichiara di presentarsi in udienza ma vuole essere pagata, poi presenterà rinuncia

Accade al Tribunale di Viterbo

Ordine avvocati Viterbo: battutine provocanti su facebook del presidente Luigi Sini

COME DIFENDERSI NEI CASI DI PATROCINIO O CONSULENZA INFEDELE

Arriva al Tribunale di Viterbo l'avvocato Serena Gasperini

L'avvocato Serena A. Gasperini da Roma a Viterbo per difendere la giornalista Patrizia Coppa

L'avvocato Sicilia ci prova con la giornalista Patrizia Coppa, ma non va a segno

SCIOPERO DELLA FAME IN ATTESA DI COPIE DAL TRIBUNALE

La Casta mette un bel bavaglio alla stampa

________________________________



L'avvocato d'ufficio

Dal Film "Un giorno in Pretura" (1953)



Feste dell’Olio della Tuscia 2015, appuntamento promosso dalla Camera di Commercio di Viterbo PDF Stampa E-mail
Venerdì 13 Novembre 2015 00:17
Clikka sulla foto per vedere il video

 
"Viterbo racconta i suoi Eroi", Mostra di documenti e reperti della Prima Guerra mondiale PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Novembre 2015 17:48
Clikka sulla foto per vedere il video

 
I Sapori del rito: sapori, tradizioni e produzioni di eccellenza PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Ottobre 2015 09:06
Clikka sulla foto per vedere il video



 
Nutrire la legalità, il giudice Gian Carlo Caselli, ospite del primo appuntamento PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Ottobre 2015 14:08
Clikka sulla foto per vedere il video

 
"Camilleri ad alta voce", tre incontri in occasione del suo 90° compleanno del maestro siciliano PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Ottobre 2015 18:31
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Incontri al Pala Expo sul buon cibo e sulla legalità PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Ottobre 2015 06:45
Clikka sulla foto per vedere il video

 
L'assessore Giacomo Barelli presenta le giornate del 9 e 10 Ottobre 2015 all'Expo di Milano PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Ottobre 2015 07:05
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Splendida Esibizione di Marika Sgrilletti - Fontevivola 3 Ottobre 2015 PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Ottobre 2015 09:43
Clikka sulla foto per vedere il video

 
George Michael - Fontevivola 3 Ottobre 2015 PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Ottobre 2015 02:22
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Insogna e Moltoni:"Siamo costretti a ritirare la fiducia al sindaco Michelini" PDF Stampa E-mail
Sabato 03 Ottobre 2015 05:45

Preso atto della completa indifferenza ed indisponibilità del Sindaco ad un eventuale incontro con il nostro gruppo consigliare, utile a  definire eventuali indicazioni e valutazioni riguardanti la situazione caotica in cui versa la maggioranza che governa la Città di Viterbo, per evidenti  e conclamate colpe nonché dirette  responsabilità dello stesso;

constatato che questo fatto si traduce in un evidente situazione di immobilismo amministrativo che penalizza fortemente i cittadini e tutta l’attività dei consiglieri comunali sia in seno al Consiglio Comunale che nelle Commissioni di fatto inattive e bloccate da mesi;

considerato che tutto questo malessere e malumore si ripercuote negativamente anche in ambito uffici comunali, dove lo scoramento e la sfiducia oramai la fanno da padrone;

dovendo comunque e sempre difendere, prima di tutto, l’impegno ed il ruolo che ci è stato affidato dagli elettori e nella consapevolezza di dover rappresentare le istanze e le esigenze tutti i cittadini, di dover rispettare i loro diritti e di dover essere attivi e produttivi di azioni amministrative utili a risolvere od ad tentare di risolvere i loro problemi quotidiani  ed anche di affrontare i  problemi della città legati ai diversi  settori ,ai diversi servizi, alle strutture,  alle infrastrutture cittadine, alla convivenza sociale ed alla qualità della vita della nostra città;

rilevato che il Sindaco, tramite dichiarazioni pubbliche rese in maniera indiretta, ci considera fuori dalla maggioranza;

ci sentiamo in dovere di prendere le dovute ed opportune distanze dall’azione amministrativa  che caratterizza il Sindaco Michelini, pur consapevoli che qualche assessore e buona parte dei colleghi consiglieri di maggiorancaoza stanno  cercando di fare il proprio dovere ma questo fatto non è sufficiente a giustificare la situazione di immobilismo ( denunciata anche da autorevoli esponenti della stessa maggioranza ), continuare così significa solo far del male alla Città e produrre più danni che benefici;

siamo costretti a ritirare la fiducia al Sindaco Michelini, il quale sicuramente se ne farà una ragione, nella speranza che possa parzialmente ravvedersi ed iniziare a mantenere concretamente le promesse e gli impegni elettorali presi di fronte alla Città e che sono stati la base del nostro sostegno iniziale,  che confidava su   capacità e qualità di amministratore che, a nostro parere, oggi, alle luce di 2 anni e mezzo circa di suo governo, non si sono dimostrate adeguate al ruolo che un Sindaco dovrebbe mettere in campo nell’interesse generale dei cittadini e nella tutela della Città,  di cui egli è massima espressione e doveva essere principale garante;

valuteremo a breve se sottoscrivere il documento proposto dal Movimento 5 Stelle, riguardante la mozione di richiesta di sfiducia del Sindaco, onde poter aprire anche un dibattito in Consiglio su tale situazione politico-amministrativa.

 

I consiglieri comunali  gruppo GAL    Francesco Moltoni e Sergio insogna

Viterbo 02 ottobre 2015

 

 
Eccellenze in digitale: la Camera di Commercio in prima linea per la digitalizzazione delle imprese PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Settembre 2015 09:53
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Dedicazione della nuova Chiesa ai santi Valentino e Ilario PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Settembre 2015 18:53
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Viterbo Stella Azzurra basket, stagione agonistica 2015-2016 presentazione della squadra PDF Stampa E-mail
Venerdì 25 Settembre 2015 15:17
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Lucia Lancetti e Maria Teresa Frangipane spiegano come riconoscere gli oli extra vergine dagli altri PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Novembre 2015 20:25
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Missione Cittadina 1-25 Ottobre 2015, incontro con il vescovo Lino Fumagalli PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Ottobre 2015 19:15
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Presentazione del programma di Novembre e Dicembre 2015 del Caffè Letterario Viterbo PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Ottobre 2015 08:52
Clikka sulla foto per vedere il video

 
La Scarabeo ceramiche vince l'Iconic awards in Germania. PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Ottobre 2015 13:31










La Tuscia e i suoi prodotti trionfano all'estero. La Scarabeo ceramiche, azienda di Fabrica di Roma che si occupa di arredo bagno, ha ottenuto l'Iconic awards 2015 al German design council di Monaco dello scorso 5 ottobre.

Tra circa 200 aziende, la Scarabeo ha conquistato tutti con con Fuji e Mizu, due Linee di nuova concezione ed estremamente innovative. Creazioni in cui la tradizione si fonde armonicamente con la modernità del disegno per prodotti unici nel loro genere. Entrambi i progetti sono stati realizzati in collaborazione con Emo design di Pordenone Italy.

A ritirare il riconoscimento, Giampaolo Calisti, amministratore dell'azienda, e Fabrizio Calisti, responsabile della rete commerciale.

Oltre al premio, in Germania, la Scarabeo è stata inserita nell’albo d’oro delle ditte che si sono distinte per l'innovazione del design.

Una ventata di ottimismo per il territorio e per un settore che prova, in mezzo a mille difficoltà, a risollevarsi puntando sulla qualità dei prodotti. “Essere stato oggetto di attenzione – ha detto Giovanni Calisti, presidente di Federlazio - e aver portato, ancora una volta, un premio e un riconoscimento così importante nel distretto, riempie di orgoglio sia me che i miei figli, che hanno ritirato il premio in prima persona.

La soddisfazione aumenta ancora di più di più, se penso di appartenere e di lavorare in un settore, dove ancora si innova e si scommette. Alla luce della debole ripresa che stiamo avvertendo, è molto importante investire.

Oggi, più che mai, se vogliamo uscire da questo stato di crisi, bisogna puntare sui processi di produzione, sulla ricerca della funzionalità del prodotto e soprattutto sul design.

Per superare le difficoltà di questo periodo che si protrae ormai da otto anni è necessario che anche nel comparto della ceramica di Civita Castellana si cominci a fare squadra, ragionando in termini di reti di impresa per arrivare a parlare del marchio del distretto come un elemento di distinzione e di etica”.
 
"Ville e Giardini storici della Tuscia", presentazione del libro PDF Stampa E-mail
Martedì 13 Ottobre 2015 18:01
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Festa della castagna 2015, vergognosa l'assenza di alcuni Comuni PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Ottobre 2015 07:18
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Un ricordo caro ad una amica dolce e sincera PDF Stampa E-mail
Mercoledì 07 Ottobre 2015 07:25

Viterbo CRONACA Un ricordo caro ad una amica dolce e sincera
di Gianni Uggeri

Ins. Patrizia Abati, Irene Cardelli, ins. M. Giulia Quaranta, Marina Centi e Alessio-Giorni
(Foto Gianni Uggeri a fine articolo su lacitta.eu)

Domenica scorsa in Piazza del Plebiscito nell'ambito della Manifestazione Eroica, Marina Centi ha voluto dedicare un balletto in memoria di Caterina Di Filippo, venuta a mancare prematuramente un mese fa.

La coreografia del balletto è di Caterina Di Filippo, i ballerini della Scuola Nuovo Centro Danza e Fitness sono stati Alessio Giorni e Irene Cardelli, i quali sono stati pluri premiati per la bravura nell’eseguire i vari passi di danza nel balletto stesso.

I due ballerini sono risultati primi alle regionali e secondi al Concorso Internazionale di danza "Danza in Fiera Expresin" e terzi alle Nazionali.
Grande l’emozione del pubblico durante e dopo l’esecuzione dei ragazzi, dei quali Alessio è figlio di Caterina.

Gianni Uggeri

 
cena di solidarietà a favore dell’associazione di volontariato Viterbo con Amore PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Ottobre 2015 02:34
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Presentazione della squadra di basket Faul Viterbo PDF Stampa E-mail
Lunedì 05 Ottobre 2015 02:15
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Noi con Salvini, Pinna: "impieghiamo l'Esercito per contrastare la violenza in città" PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Settembre 2015 19:18
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Eroica 2015 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Settembre 2015 06:24
Clikka sulla foto per vedere il video

 
Ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, Messa a sant'Angelo PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Settembre 2015 18:33
Clikka sulla foto per vedere il video

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 37